Parco Nazionale Locarnese

Il Parco Nazionale del Locarnese intende dare nuova linfa alle zone periferiche valorizzando la loro maggiore ricchezza: un paesaggio unico, dove in poco spazio sono racchiusi una natura variegata e maestosa e le testimonianze di un’antica civiltà alpina. Questo rilancio passa in particolare attraverso il sostegno alle iniziative locali, in sintonia con gli indirizzi della nuova politica regionale e in modo coordinato con “Onsernone 2020”.

 

Il Comune di Onsernone è fra i maggiori promotori del progetto di Parco Nazionale: a partire dall’anno 2000 ha condiviso una visione comune per lo sviluppo sostenibile di questo territorio insieme con gli altri Comuni e i Patriziati della regione. Il Parco è infatti un programma di sviluppo della durata di 10 anni che è pensato nell’interesse della popolazione residente e che viene votato dagli abitanti.

 

Il Comune di Onsernone si estende su ca. 10'735 ettari, gran parte dei quali sono ricoperti da vasti complessi forestali di bassa quota non più destinati a scopi agricoli: è così che negli ultimi anni sono nate le Riserve forestali d’Onsernone e d’Arena. Questi boschi come il bacino idrico che alimenta il fiume Isorno superano la frontiera politica con la Valle Onsernone che, dal punto di vista della sua morfologia, continua nella Valle dei Bagni di Craveggia. Immerse in questa natura rigogliosa e nel bosco che avanza rapidamente, le nostre 9 frazioni con i monti e gli alpeggi costituiscono dei preziosi spazi aperti tra cui si contano ben 7 villaggi di pregio per il loro aspetto tradizionale (ISOS). Vi si aggiungono chilometri di terrazzamenti, viottoli e sentieri, in particolare la Via delle Vose riconosciuta quale via di comunicazione storica della Svizzera.

 

A causa dello spopolamento e del conseguente declino economico, le risorse umane e finanziarie a disposizione del Comune per far fronte alla gestione di questo ampio territorio e per sostenere le iniziative locali che lo animano sono tuttavia in diminuzione. L’agricoltura rurale, da parte sua, è sempre più fragile e sono sempre meno le persone che si prendono cura della montagna. Per questo motivo, il Comune con i Patriziati e il sostegno della Pro e delle associazioni locali ha cercato nuovi modi per valorizzare questo grande patrimonio naturalistico e storico-culturale a favore della comunità, per assicurare le migliori condizioni possibili al futuro della valle. Ne è nato il progetto di Parco Nazionale del Locarnese, uno strumento di sviluppo condiviso con gli altri Comuni e Patriziati della regione, il cui obiettivo è di infondere nuovi impulsi allo sviluppo socio-economico sostenibile regionale. A differenza del Parco Nazionale Svizzero in Engadina, il Parco Nazionale del Locarnese è infatti un Parco di nuova generazione, dove la natura e l’uomo convivono in armonia. La natura e la protezione degli ecosistemi sono la priorità delle zone centrali o zone nucleo, che sono frammentate. L’uomo e le sue attività sono invece la priorità delle zone periferiche. Nelle zone periferiche, il Parco sostiene le idee e i progetti del Comune, dei Patriziati, delle associazioni e della popolazione con un budget che potrà arrivare fino a 5 milioni di franchi all’anno investiti sul territorio tra paesaggio e agricoltura, sentieristica, capanne, turismo, prodotti e artigianato, educazione ambientale, etc.

 

Nel corso dell’anno e in una serie di occasioni pubbliche (serate informative, sportelli sul territorio comunale, etc.), il Comune e i Patriziati presenteranno il progetto di Parco Nazionale alla popolazione, la quale potrà inoltrare le proprie osservazioni. In seguito, il Parco sarà messo in votazione nei Comuni promotori, e ogni Comune voterà per la propria adesione al Parco. L’esistenza del Parco dovrà poi essere riconfermata ogni 10 anni.

 

Per saperne di più sul Candidato Parco Nazionale del Locarnese e sui progetti pilota già sostenuti sul territorio: www.parconazionale.ch.

 

Progetto Parco Nazionale del Locarnese

Comune di Onsernone

Servizi comunali

Cantone e Confederazione

CH-6662 Russo

T. +41 91 797 13 15

T. +41 91 797 12 51

comune@onsernone.swiss

© 2016 – www.onsernone.swiss
Pagina aggiornata il 02.03.2017

 

Visualizzazione

RegolareStampa

 

Area riservata

Pagina login

 

Credits